Cagliari Città Capitale: prime osservazioni alle domande di Pipius

cagliari città capitale logo

Cagliari Città Capitale: prime osservazioni alle domande di Pipius

Carissimi, facendo seguito alla vostra richiesta, nelle prossime settimane vi risponderemo con più precisione. Per ora vi anticipiamo la nostra impostazione sul tema.

Cagliari Città Capitale (CCC), nel proporsi al governo della città, ha posto il tema di una città sostenibile e della qualità della vita al centro del proprio programma.

Partendo da questa premessa di fondo, una particolare attenzione sarà dedicata ai bambini. Siamo convinti che mettendo al centro delle nostre politiche le esigenza dei più piccoli sarà possibile coprogettare una città – e un corrispondente sistema di welfare – più vivibile. Si tratta di un tema che può essere affrontato sia direttamente che indirettamente.

Intanto potenziando i servizi destinati all’infanzia e ai ragazzi: dagli asili nido e scuole per l’infanzia, passando per le strutture e associazioni ludiche, culturali, musicali e sportive, attraverso un sostegno alle famiglia, specie per quelle più svantaggiate.

E poi indirettamente tramite la progettazione di una città meno soffocata dal traffico, incentrata su una mobilità sostenibile e sul potenziamento del servizio pubblico, nonché sul recupero di spazi di socialità da destinare allo sviluppo e alla crescita dei ragazzi: rivitalizzare le piazze e le strade dei nostri quartieri è, oltre tutto, uno dei modi più efficaci per contrastare il degrado.

cagliari città capitale logoOccorre assumere una prospettiva urbanistica incentrata sugli spazi sociali e sui temi collettivi, cioè spazi concreti dove si possano intrecciare e consolidare i legami sociali per fare della nostra città e dei nostri quartieri luoghi dove si recuperi la dimensione della comunità e dunque della partecipazione, del confronto e del dialogo.

Predisporre condizioni di vita urbane più sensibili e attente alla dimensione sociale è possibile, recuperando una concreta partecipazione democratica. Una partecipazione che vogliamo stimolare fin dalla giovane età, anche potenziando – e riconfigurando – strumenti quali il Consiglio comunale dei ragazzi e provando a progettare una struttura policentrica che parta dai singoli quartieri, attraverso il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche e delle famiglie.

Riteniamo importante chiamarli a partecipare alla stesura di progetti e programmi che possono e debbono riguardarli direttamente, affinché se ne possa “esaltare” il protagonismo attraverso un coinvolgimento attivo: è (anche) così che ci si prepara a formare la classe dirigente del futuro.

Quel che abbiamo in mente è la progettazione – e implementazione – di una vera e propria “città dei ragazzi”. Ma non concepita come succursale o appendice di una “città degli adulti” ma, al contrario, dobbiamo immaginare quest’ultima partendo proprio dalle esigenze e i bisogni dei bambini e dei ragazzi. Assumendo, quindi, una prospettiva in cui ritmi vita e configurazione dei luoghi possano agevolare, stimolare e sollecitare la condivisione e consolidare i legami sociali e comunitari.

Occorre porre rimedio al disastro antropologico che l’esasperante ideologia individualistica ha recato con sé nel corso degli ultimi decenni, e che ha ridotto la nostra città ad un concentrato di solitudini rinserrate nella propria dimensione privata. Noi pensiamo, invece, di dover predisporre le condizioni per una “riappropriazione” comunitaria della città e dei suoi quartieri.

Se queste sono le intenzioni e la volontà di CCC, allora il centro di imputazione, i protagonisti di questo progetto, non possono che essere principalmente bambini e bambine, ragazzi e ragazze. Le loro condizioni di vita e di esistenza. Che sono poi le condizioni di vita della Cagliari che vorremmo.

Cagliari, 11 aprile 2016

Enrico Lobina, Candidato Sindaco di Cagliari Città Capitale

Luca Pusceddu

Cagliari Città Capitale:

CCC – Laboratorio politico – sito web

Pagina Facebook

Cagliari città dei bambini – Per saperne di più:

Cagliari per bambini: idee e progetti dei candidati sindaco 2016 – tutti gli articoli

Leggi anche:

GioCoMix 2016: dal 20 al 22 maggio a Cagliari

Grazia Deledda per bambini: fiabe e novelle

Fiabe sarde per bambini e genitori

Grande Teatro dei Piccoli 2016

Share