Curiosando tra i quotidiani…

curiosando tra i quotidiani pipius

Curiosando tra i quotidiani…

Ciao a tutti, sono il vostro Nick e oggi vi parlo di un’altra mia passione che spero possa incuriosire anche voi: la lettura del quotidiano, nostro compagno fedele in molti momenti della nostra vita. Ogni giorno mi piace fare colazione e leggere il mio quotidiano preferito. Mio papà, per fortuna, me lo compra spesso perché pure a lui fa piacere leggerlo. Nella zona dove abito, nel Sarrabus in Sardegna, esiste un quotidiano che viene pubblicato ogni mese: si intitola La Voce Del Sarrabus che dispone anche di una stazione radiofonica e un sito di notizie, di cui vi consiglio la lettura.

Attualmente, nonostante io viva nella provincia di Cagliari, oltre al quotidiano locale L’Unione Sarda, sogno di leggere tutti i giorni il mio giornale preferito, Il Secolo XIX, il quotidiano di Genova, di cui vi parlerò di seguito. Ditemi, cari lettori, secondo voi sono l’unico che coltiva l’interesse e la curiosità di leggere anche quotidiani di città diverse dalla mia? Chissà…

Ecco le cinque curiosità che ho individuato per voi:

·         Usiamo di nuovo la nostra macchina del tempo e andiamo a scoprire le origini del quotidiano. In terza media, nonostante l’argomento non fosse previsto nel programma di studi, la storia del giornale presente nel mio libro di antologia, aveva attratto la mia attenzione. La prima curiosità di oggi, la ricordo bene: un tempo le notizie si diffondevano lentamente, tanto che passavano anche mesi prima che le persone venissero a conoscenza dei fatti più importanti avvenuti nei paesi lontani. E’ l’invenzione della stampa a incidere profondamente sulla diffusione rapida delle notizie, così nel ‘700 con l’inizio della Rivoluzione Francese iniziano a diffondersi i primi giornali quotidiani, dapprima in Inghilterra e in seguito nel resto d’Europa e del mondo.

·         Vi siete mai soffermati sul linguaggio utilizzato nei quotidiani? Sappiamo tutti che il titolo degli articoli ha un valore significativo, poiché ha il compito di introdurre l’argomento della notizia e attirare l’attenzione del lettore, tuttavia, pochi sono consapevoli che i giornalisti puntano sulla nostra emotività, scegliendo spesso un “titolo caldo” con l’obbiettivo di impressionare noi lettori e, altre volte, un “titolo freddo” fornendo semplicemente informazioni oggettive.

·         Ora signore e signori, vi mostro la classifica dei quotidiani più venduti in Italia: il quotidiano più venduto in assoluto è il Corriere Della Sera, al secondo posto troviamo la Repubblica e infine Il Sole 24 ORE.  Vi piace il Corriere Della Sera? Siete d’accordo con la classifica? Fateci sapere la vostra preziosa opinione!

·         La quarta curiosità che ho scelto per voi, riguarda il giornale più antico d’ Italia: La Gazzetta Di Mantova, nata nel 1664, ancora presente in edicola.

·         E ora… facciamo un confronto tra i miei quotidiani locali preferiti, l’Unione Sarda e Il Secolo XIX! L’Unione Sarda, come ci suggerisce il nome stesso, è un giornale sardo, mentre Il Secolo XIX è un giornale ligure. La prima è stata fondata nel 1889 grazie a diversi intellettuali e politici, di cui ricordiamo Francesco Cocco Ortu, mentre il secondo nel 1886 da Ferruccio Macola.

Bene, l’ articolo è finito. Se volete, condividetelo sui social network  e… HASTA LA VISTA!

Nick

Leggi tutti gli articoli del Blog di Nick

Share