Dalle medie alle superiori: indicazioni e consigli per un “buon ingresso”

Buon ingresso: le indicazioni e i consigli per gli alunni che affrontano il passaggio dalle medie alle superiori (dalla scuola superiore di I grado a quella superiore di II grado).

Dalle medie alle superiori: indicazioni per un “buon ingresso”

Durante il periodo estivo, le ragazze e i ragazzi che si apprestano a frequentare la prima classe in una scuola superiore di II grado dovrebbero ripassare e potenziare alcune competenze ritenute fondamentali per cominciare in maniera serena il nuovo percorso di studi.

Consigli di lavoro per le vacanze

A prescindere che si tratti di un liceo classico, scientifico o linguistico, di un istituto tecnico o professionale, i docenti delle scuole superiori consigliano infatti ai loro futuri alunni di allenarsi e sviluppare così le abilità e le competenze fondamentali per un proficuo percorso di apprendimento.

Per poter affrontare in maniera adeguata il passaggio dalle medie alle superiori è necessario sviluppare e potenziare tutte le abilità linguistiche e comunicative di base.

Lettura e comprensione

Gli alunni delle superiori devono saper leggere e comprendere testi adeguati alla loro età. Inoltre, devono essere in grado di riconoscere le principali tipologie testuali (romanzi, saggi, etc.).

Per ottenere questi risultati, il consiglio è quello di leggere romanzi e saggi divulgativi su argomenti di loro interesse, come ad esempio:

Romanzo poliziesco

Romanzo storico

Letteratura fantastica (Fantasy)

Classici della letteratura

Saggi di divulgazione

Produzione orale e scritta

È richiesta una buona capacità di argomentazione orale e di produzione di elaborati scritti, ordinati e corretti dal punto di vista grammaticale e morfosintattico. Inoltre, gli alunni devono dimostrare di saper utilizzare un lessico ampio e un registro comunicativo adeguato.

Per raggiungere questi obiettivi, è consigliato:

  • utilizzare spesso un buon Vocabolario della lingua italiana per ricercare le parole che s’incontrano ogni giorno nei vari contesti comunicativi (lettura, vita quotidiana, media, etc.);
  • svolgere attività di studio e ripasso, avvalendosi dell’apporto di validi strumenti di studio, come ad esempio i libri ponte.

Libri ponte per il passaggio dalle medie alle superiori

Con una marcia in più. Verso le superiori – Marcello Sensini – Mondadori Edu: libro “vademecum” da utilizzare per l’ingresso e per tutto il quinquennio. Molto utile per apprendere le strutture portanti della lingua e sviluppare le abilità di lettura e scrittura. Inoltre, è un ottimo strumento per imparare a organizzare le proprie conoscenze, attraverso un metodo di studio efficace.

Matematica

Durante il periodo estivo è necessario che i ragazzi non perdano l’abitudine a svolgere esercizi di matematica. Inoltre, si consiglia di ripassare alcuni argomenti basilari come le potenze, le frazioni e le proprietà delle figure geometriche.

Per favorire lo svolgimento di tali attività, è consigliabile l’utilizzo di libri ponte di matematica, quali:

Kindle, pensato per leggere

Stai pensando di acquistare un Kindle o di regalarlo ai bambini, ai ragazzi o magari ad un altro membro della famiglia? Vorresti avere alcune informazioni sulle modalità di utilizzo degli eReader e capire se questi strumenti di lettura possono essere adatti per i più giovani?

Kindle per bambini e per tutta la famiglia, quale eReader scegliere?

Share
eBook Indibooks Amazon