Festival Tuttestorie 2019 programma e iscrizione per le scuole

Si svolgerà dal 10 al 13 ottobre 2019 a Cagliari e fino al 15 ottobre negli altri comuni della Sardegna il Festival Tuttestorie 2019 Terraterra. Racconti, visioni e libri di sopra e di sotto. Giunto alla quattordicesima edizione, il festival di letteratura per ragazzi si rivolge a tutti i bambini e ragazzi di età compresa tra 0 e 16 anni.

Progettato e organizzato dalla Libreria Tuttestorie di Cagliari in collaborazione con Bruno Tognolini, il programma dell’edizione 2019 propone più di trecento eventi e la partecipazione di numerosi illustratori, scrittori, artisti e divulgatori.

Festival Tuttestorie 2019: aperte le iscrizioni per le scuole

Dal 3 al 31 maggio 2019 le scuole possono inviare la loro iscrizione per partecipare al Festival Tuttestorie 2019 che si svolgerà dal 10 al 15 ottobre 2019 a Cagliari e in altri comuni della Sardegna: Carbonia, Gonnesa, Iglesias, Isili, Loceri, Pabillonis, Posada, Ruinas, San Gavino, Sanluri, Sant’Antioco, Serramanna, Villacidro. L’anteprima del Festival è in programma il 7 ottobre 2019 al Teatro Massimo di Cagliari.

Tuttestorie 2019 programma Cagliari

Il programma del Festival Tuttestorie di Cagliari rivolto alle scuole della Sardegna si articola nelle seguenti aree e categorie:

  1. Incontri e laboratori con autori e illustratori, teatro, danza, cinema
  2. A spasso per il Festival
  3. Laboratori e attività permanenti

INCONTRI E LABORATORI CON AUTORI E ILLUSTRATORI, TEATRO, DANZA, CINEMA (per le scuole di tutta la Sardegna)

Referente: Pier Paolo Falco
tel. 3428720239 – scuolefestivaltuttestorie@gmail.com
Orario informazioni e prenotazioni telefoniche: dal 3 al 31 maggio 2019.
Dal 3 all’11 maggio (esclusa la domenica) dalle 9:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 19:30
Dal 13 al 31 maggio: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9:00 alle 13:00 e il martedì e giovedì dalle 16:00 alle 19:30

⇒ NIDI e SCUOLA DELL’INFANZIA (da 2 a 5 anni)

10/11/12 ottobre
BASILICA DI SAN SATURNINO
LUPO DI TERRA – Percorso interattivo multisensoriale ispirato al libro “Lupo di terra” di Eva Rasano di Alessandro Olla, Eva Rasano, Serena Trevisi Marceddu Produzione Festival Tuttestorie in partnership con il Polo Museale della Regione Sardegna, il Conservatorio di Cagliari e le edizioni Bacchilega. Otto stanze per scoprire e sperimentare i cinque sensi in compagnia di Lupo in un caleidoscopio di colori, musiche, immagini e materiali. Pareti interattive, suggestioni sonore, tattili e olfattive, buchi, pertugi, feritoie e microinstallazioni per piccoli esploratori.

⇒ SCUOLA DELL’INFANZIA

10/11/12 ottobre
EXMA
– Racconti e disegni con Huck Scarry
– Spettacolo musicale con Francesca Amat e Manuel Consigli
– Laboratorio per inventare un giardino segreto con Irene Penazzi

7 ottobre – ore 10:00
TEATRO MASSIMO
MILO E MAYA – I primi passi dei bambini verso il mondo dell’opera, uno spettacolo di teatro sensoriale con musica, voce, immagini, ed esperienze tattili che promuove la lirica tra le nuove generazioni. Un percorso che coinvolge i bambini in una scoperta multisensoriale. L’osservazione iniziale porta l’attenzione sui suoni nel loro stato originario, sulla parola come significante e coinvolge lo sguardo: lo spazio scenico, a pianta centrale, è organizzato in modo da avere un rapporto quasi personale non solo tra attore e spettatore ma anche tra spettatore e spettatore, in un gioco di simmetria che coinvolge tutti i partecipanti seduti attorno al tavolo che domina la scena. Ed è attorno a quel tavolo che i bambini iniziano l’esplorazione di utensili, stoviglie; una ricerca che si trasforma anche in un evento comunitario grazie al continuo confronto tra io e l’altro. Accanto a me, di fronte a me.

⇒ SCUOLA PRIMARIA

10/11/12 ottobre
EXMÀ – LIBRERIA TUTTESTORIE – KOKU – BIBLIOTECA METROPOLITANA RAGAZZI – CASA FELICE

CLASSI I

  • Laboratorio con l’illustratrice Anne Herbauts
  • Incontri in rima con Alessandro Riccioni
  • Racconti e disegni con Huck Scarry
  • Spettacolo musicale con Francesca Amat e Manuel Consigli
  • Laboratori per inventare un giardino segreto con l’illustratrice Irene Penazzi
  • Laboratori creativi a cura di Band à Part e Densa
  • Narrazione con Giancarlo Biffi

CLASSI II

  • Laboratori e/o incontri con l’illustratrice Anne Herbauts
  • Incontri in rima con Alessandro Riccioni
  • Incontri con gli autori Isabel Minhos Martins e Beniamino Sidoti
  • Spettacolo musicale con Francesca Amat e Manuel Consigli
  • Incontri con l’autore/illustratore Federico Appel
  • Percorsi di lettura con Giordana Piccinini (Associazione Hamelin) e Emanuele Ortu
  • Laboratori creativi a cura di Band à Part e Densa

CLASSI III

  • Laboratori e/o incontri con l’illustratrice Anne Herbauts
  • Incontri con le scrittrici Isabel Minhos Martins, Chiara Mezzalama e gli scrittori Pierdomenico Baccalario e Dino Ticli
  • Incontri in rima con Bruno Tognolini, Alessandro Riccioni e Carlo Marconi
  • Incontri con Federico Appel (autore/illustratore) e Marino Neri (fumettista)
  • Incontri con l’illustratrice Isabella Labate e Paolo Cesari (Orecchio Acerbo)
  • Percorsi di lettura con Giordana Piccinini (Associazione Hamelin) e Emanuele Ortu
  • Laboratori di botanica gastronomica a cura di Federica Buglioni
  • Laboratori a cura di Band à Part e Densa
  • Narrazioni con Sonia Basilico

CLASSI IV

  • Incontri con le scrittrici Jutta Richter (intervistata da Giordana Piccinini, Hamelin), Chiara Mezzalama e Ilaria Tontardini (Hamelin), Roberta Balestrucci e gli scrittori Pierdomenico Baccalario, Andrea Bouchard e Dino Ticli
  • Incontro fra terra e cielo con Lara Albanese e Stefano Guerra
  • Incontri in rima con Bruno Tognolini e Carlo Marconi
  • Incontri con il fumettista Marino Neri
  • Incontri con l’illustratrice Isabella Labate e Paolo Cesari (Orecchio Acerbo)
  • Laboratori con la scrittrice Isabel Minhos Martins
  • Laboratori creativi a cura di Band à Part e Densa
  • Laboratori di botanica gastronomica a cura di Federica Buglioni
  • Narrazioni con Sonia Basilico

CLASSI V

  • Incontri con le scrittrici Jutta Richter (intervistata da Giordana Piccinini, Hamelin), Lucia Vaccarino, Roberta Balestrucci e gli scrittori David Almond, Davide Morosinotto, Christian Hill e Andrea Bouchard
  • Incontro fra terra e cielo con Lara Albanese e Stefano Guerra
  • Incontri in rima con Bruno Tognolini
  • Incontri con i fumettisti Marino Neri e Sualzo
  • Laboratori con la scrittrice Isabel Minhos Martins
  • Laboratorio di poesia con Alessandra Berardi Arrigoni
  • Laboratori creativi a cura di Band à Part e Densa
  • Laboratori di botanica gastronomica a cura di Federica Buglioni
  • Narrazioni con Sonia Basilico

9/10/11/14/15/16/ottobre ore 10:30 (arrivo in teatro per le ore 10:00) – Per tutte le classi della scuola primaria
TEATRO MASSIMO
IL PRINCIPE MEZZANOTTE – Dal regista di Macbettu, Premio Ubu come Miglior Spettacolo dell’Anno 2017, torna al festival Il Principe Mezzanotte. Il Principe Mezzanotte è vittima di una maledizione: quando incontrerà il vero amore sarà destinato a trasformarsi in un essere mostruoso. Per sottrarsi a tale destino decide di non innamorarsi mai, si rinchiude in un maniero fumoso e vive da solo, triste e malinconico. Un carosello di personaggi buffi e grotteschi ci porteranno nel mondo di questa fiaba delicata e romantica raccontata con uno stile insolitamente noir, misterioso e poetico.

10/10/2019 ORE 9:30 – Classi prima, seconda e terza della scuola primaria
CINEMA ODISSEA
LA CANZONE DEL MARE – di Tomm Moore, Irlanda, Lussemburgo, Belgio, Francia, Danimarca, 2014, durata 93’ – European Film Awards (2015) Vincitore Miglior Film d’Animazione.
Dopo la misteriosa scomparsa della madre, il piccolo Ben vive in un faro su un’isola con il padre Conor, il cane Cu e la sorellina Saoirse, che a sei anni non riesce ancora a parlare e prova una strana, fortissima attrazione per il mare. A Ben la sorellina non piace, e per giunta la ritiene responsabile della morte della madre, che lui così tanto amava. Quando la bambina scopre una vecchia conchiglia che Ben usava per sentire il suono del mare e un vecchio mantello della madre, scopriamo che Saoirse è una selkie, creatura magica che vive a metà tra terra e mare e che con il proprio canto può risvegliare le vittime della strega Macha, private di emozioni e trasformate in pietra. Quando Conor decide di affidare i bambini alla nonna che vive in città, Ben e Saoirse intraprendono un fantastico viaggio attraverso un mondo di antiche leggende e magia, nel tentativo di fare ritorno nella loro casa vicino al mare.

11/10/2019 ORE 9:30 PRIMARIA CLASSI IV/ V
CINEMA ODISSEA
IL BAMBINO CHE SCOPRÌ IL MONDO – di Ale Abreu, Brasile 2013, 80’ Premio Oscar(2016) Candidatura per Miglior Film d’Animazione Annecy Animated Film Festival (2014) Premio della giuria e del pubblico.
Un bambino vive in un ambiente meraviglioso. Può correre e giocare nei colori e nei suoni della natura facendosi trasportare da un flusso gioioso e frastornante. Animali, piante, fiori, nuvole, tutto si muove in una danza alla quale il protagonista non può resistere. Il bambino vive in una casetta con la mamma e il papà, contadini. In un periodo difficile per la terra il padre deve partire e il bambino si trova solo con la madre; del padre rimane solo la melodia suonata con il flauto al figlio. In breve, però, la mancanza si fa troppo grande e il piccolo decide di partire alla ricerca del genitore. Nella notte aspetta un treno che non arriverà mai. Al suo posto arriva invece un forte vento che darà inizio a un viaggio attraverso campi di cotone, fabbriche lugubri, città caotiche e militarizzate, in compagnia di personaggi soli all’interno della grande macchina del sistema di produzione contemporaneo. Un viaggio che, infine, si rivela come riscoperta del passato di un uomo ormai anziano.

⇒ SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO

EXMÀ – LIBRERIA TUTTESTORIE – VIA ORLANDO 8 – KOKU – EX MANIFATTURA TABACCHI

CLASSI I

  • Incontro di poesia con Silvia Vecchini
  • Incontri con gli scrittori Nicola Cinquetti, Manlio Castagna
  • Incontro con climatologa Elena Palazzi
  • Incontro per allenare la mente con Carlo Carzan
  • Incontro sul graphic novel con Silvia Vecchini e Sualzo

CLASSI II

  • Incontro di poesia con Silvia Vecchini
  • Incontri con gli scrittori David Almond, Francesco Carofiglio, Nicola Cinquetti, Manlio Castagna, Davide Morosinotto, Lucia Vaccarino, Katja Centomo ed Emanuele Ortu
  • Incontro con climatologa Elena Palazzi
  • Incontro per allenare la mente con Carlo Carzan
  • Incontro sul graphic novel con Silvia Vecchini e Sualzo

CLASSI III

  • Incontri con gli scrittori David Almond, Francesco Carofiglio, Christian Hill, Nicola Cinquetti, Manlio Castagna, Davide Morosinotto, Lucia Vaccarino, Katja Centomo ed Emanuele Ortu

12/10/2019 – Tutte le classi della Scuola secondaria di primo grado
Cinema Odissea
RE DELLA TERRA SELVAGGIA – di Benh Zeitlin, Usa 2012, durata 91’ Premio Camera d’Oro al Festival di Cannes 2012.
Hushpuppy ha sei anni e vive sola con il padre Wink nelle paludi del sud della Louisiana, in una zona chiamata la Grande Vasca, per gli allagamenti a cui va incontro in occasione dei cicloni. Mentre lo spettro di un terribile uragano spaventa la comunità del luogo, mettendo in fuga molti, Wink scopre di essere gravemente malato e di dover preparare la figlia a cavarsela da sola in un mondo dove non ci sarà più lui a proteggerla. Il suo desiderio è che Hushpuppy non abbandoni la sua terra, ma ne diventi un giorno il re, la creatura più forte. Gli equilibri naturali si infrangono, i ghiacci si sciolgono ed arrivano gli Aurochs, misteriose creature preistoriche. A Hushpuppy non resta che cercare di sopravvivere e mettersi alla ricerca della madre, che per lei è solo un vago ricordo.

A SPASSO PER IL FESTIVAL

EXMA – Modalità di partecipazione: attività prenotabili nei singoli spazi in cui si svolgono
PER TUTTI
Sala Puà tutti i giorni – orario continuato

L’ALTRA VITA DELLE COSE – Installazioni ludiche a cura di GUIXOT DE 8 I giochi artistici del gruppo catalano Guixot de 8 sono interamente realizzati con materiali di recupero, a partire da oggetti facilmente identificabili. Non richiedono batterie o prese, solo voglia di giocare. Ci si diverte mettendo alla prova abilità come il tiro, l’equilibrio ed il polso, in una competizione con noi stessi o con gli altri, per migliorare le nostre capacità. Tutti i giochi sono realizzati in modo tale da poter essere presentati all’aria aperta, di giorno e di notte, con la pioggia o con il sole. Scoprirete che un colino può trasformarsi in un campo di pallacanestro, che da un vecchio letto può nascere un nuovo sport, che una bicicletta diventi un uccello o una stufa a legna si trasformi in un periscopio. Guixot de 8, equipe capeggiata dal maestro Joan Rovira, in più di 20 anni di attività, ha trasformato 10 tonnellate di rifiuti in circa 300 giochi, pezzi unici, che sono stati presentati fino ad ora in 26 nazioni diverse nei 5 continenti, per un totale di 5000 rappresentazioni.

PER TUTTI
10/11/12 ottobre
Dalle 10:00 alle 13:00
E CAMMINA CAMMINA – Letture vaganti a cura di SUSI DANESIN e dei ragazzi dell’alternanza scuola-lavoro Ragazze e ragazzi, lettori ambulanti, che diventano distributori di storie in cammino, per chi aspetta, per chi ha voglia di ascoltare. Uno zaino come quelli dei lunghi viaggi e dentro storie di terra amate. A spasso per l’EXMA sarà come girare il mondo!

PER SCUOLA PRIMARIA
Fra la Sala Pua’ e la Bubu’
Proiezioni cortometraggi a cura di Sardegna Film Commission e Skepto

EX MANIFATTURA TABACCHI

SCUOLA SECONDARIA I° E II° GRADO
Dal 10 ottobre al 14 dicembre 2019
Dal 10 al 12 ottobre: ore 09:00/10:00/11:00/12:00/15:00 (durata 45’)
Prenotazioni per i giorni del festival: scuolefestivaltuttestorie@gmail.com
Prenotazioni fuori festival: ipdesk@sardegnaricerche.it
RI-CREAZIONE – Storie dentro e dietro i giochi Allestimento e direzione artistica Annalisa Cocco Produzione Sardegna Ricerche
La mostra, progettata dallo Sportello Proprietà Intellettuale di Sardegna Ricerche, vuole essere l’occasione per guardare all’universo dei giochi da un punto di vista inusuale, presentandoli come un distillato di pensiero creativo ed inventivo. Il percorso all’interno delle Officine di Manifattura Tabacchi-Cagliari, prevede una parte antologica che racconta le storie poco note di alcuni giochi iconici (tra i quali: Barbie, Cubo di Rubik, Meccano, Lego, Frisbee, Monopoli, etc.), un approfondimento sul mondo del digitale e uno stimolo alla riflessione sulla contaminazione tra analogico e digitale come cifra delle tendenze leggibili nel presente/futuro. A queste sezioni si affianca uno spazio immersivo in cui i visitatori sono invitati a fare un gioco che attraverso il rigore del linguaggio del coding stimola il pensiero laterale e la capacità di problem solving. Aspettando la mostra: 6 giugno 2019 (Ex Manifattura Tabacchi, ore 16) incontro con Luca Fois – Politecnico di Milano, Design Department Durante il periodo della mostra saranno organizzati laboratori tematici. L’ingresso è gratuito.

PER SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO
Proiezioni cortometraggi
a cura di Sardegna Film Commission e Skepto

LABORATORI E ATTIVITA’ PERMANENTI

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI CAGLIARI (Piazza Arsenale 1, Cagliari)
Visite guidate per le classi (durata un’ora) SCUOLA PRIMARIA e SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO
10 ottobre (ore 10:00 e ore 15:00): I GIGANTI DI MONT”E PRAMA
11 ottobre (ore 10:00 e ore 15:00): LA SARDEGNA ROMANA

EXMA – Modalità di partecipazione: prenotazione contestuale a quella dell’incontro con autore; prenotazione all’accoglienza del festival, qualora vi siano ancora posti disponibili.

SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA Tenda Tictac

ore 09:00/10:00/11:00/12:00/15:00 (durata 45’)
UN TERRITORIO IMMAGINATO: LE CITTÀ INVISIBILI
Un percorso creativo-manuale a cura di LES FRICHES a partire da tre racconti tratti da “Le Città invisibili” di Italo Calvino 
SCUOLA DELL’INFANZIA
Città Invisibile: Ottavia “Se volete credermi, bene. Ora dirò come è fatta Ottavia, città–ragnatela …” Che cos’è Ottavia se non una rete che serve da passaggio e da sostegno. Passaggio tra una filo e l’altro di questa ragnatela sospesa tra due montagne e sostegno per tutto il resto: case, terrazze, docce e vasi di piante dal fogliame pendulo. Sospesa nell’abisso la vita degli abitanti è meno incerta che in altre città. Sanno che più di tanto la rete non regge. Qualche filo per iniziare a tessere una ragnatela, cercando appigli che la sostengano e poi tanti piccoli materiali naturali da sospendere, trasformati in abitanti, case, amache, scale, giochi, lampadari, docce … quante ombre a terra! 

SCUOLA PRIMARIA Classi I/II/III
Città invisibile: Zenobia “Ora dirò della città di Zenobia che ha questo di mirabile: benché posta su terreno asciutto essa sorge su altissime palafitte …” Il terreno è asciutto ciò nonostante Zenobia poggia su vertiginose palafitte. Si tratta di una città ideale che i suoi abitanti sognano sempre uguale nella diversità. Non è la felicità il parametro di lettura di questa insolita realtà, ma i desideri visti o come schiavitù o come libertà. Esili strutture fatte di cannette e sostenute da spaghi, saranno le palafitte sulle quali poggia Zenobia. Semplici fogli di carta, con i disegni e gli intrecci dei bambini, daranno forma alla città immaginata.

SCUOLA PRIMARIA Classi IV/V
Città invisibile: Bauci “Dopo aver marciato sette giorni attraverso boscaglie, chi va a Bauci non riesce a vederla ed è arrivato…”. Pur essendo profondamente legata alla terra, nulla di Bauci la tocca. Perché la odi, la rispetti o la ami nostalgicamente come un’idea, resta il fatto che da lassù dove si sono arroccati i suoi abitanti continuano a scrutarla affascinanti dalla loro assenza. Ognuno scrive e racconta la propria Bauci, che sospesa su un filo, diventa una città di parole, tra la terra e il cielo. Una lunga corda è la base della città dalla quale pendono libri diversi frutto di ciascuna classe. Su questa linea immaginaria del tempo si susseguono gli sguardi dei bambini sulla terra.

SCUOLA INFANZIA (5 ANNI) E PRIMARIA
Tenda Lassù ore 09:00/10:00/11:00/12:00/15:00 (durata 45’)

IO SONO DOVE VADO
Laboratorio a cura de LA TANA DI LUNAMOONDA per l’Ufficio Poetico
Ci vuole un Dove da cui partire, ci vuole un Dove in cui arrivare. Nel mezzo c’è la terra da attraversare: sopra, sotto, dentro. La regina Aundi aiutata da Immoi e Innoi sono pronte ad accompagnare chiunque vorrà mettersi in cammino.

SCUOLA PRIMARIA e SECONDARIA
1° Tenda dell’Albero ore 09:00/9:45/10:30/11:15/12:00/15:00 (durata 30’)
LA MACCHINA FOTOSOLARE laboratorio di stampa solare a cura di DANIELA CIMINO e GIORGIA CADEDDU, nomadi/esploratrici/architette/sognatrici La Macchina Fotosolare è un’invenzione. Un gioco di parole. Uno strumento che non puoi toccare perché ti può scottare! E’ un laboratorio dove, grazie alla magia del sole e della chimica, foglie, conchiglie, insetti e oggetti raccolti nel circondario si trasformeranno in immagini fotografiche dalle sfumature bianche e blu. Attraverso la storia della botanica e fotografa Anna Atkins ci immergeremo nel mondo agli albori della fotografia.

SCUOLA PRIMARIA dalle classi II e SECONDARIA
1° Tenda della Terrazza ore 09:00/10:00/11:00/12:00/15:00 (durata 45’)
LA TERRA RACCONTA Laboratorio scientifico a cura di TECNOSCIENZA La Terra è vecchia, ha più di 4 miliardi di anni, e non ha voce. Ma riesce comunque a parlarci. Lo fa con gesti di pietra e tesori minerali: un racconto fatto di antichi esseri come i dinosauri, di lunghe migrazioni, di terribili cataclismi e di uomini la cui storia è ancora scritta nel suolo e nella roccia.

PER TUTTI
Piazza Blablà
UFFICIO POETICO DELLA TERRA a cura di Andrea Serra e Valentina Sanjust, con la collaborazione della Tana di Lunamoonda
Gli scrittori scrivono storie, i bambini le vivono. Noi chiediamo loro, attraverso le insegnanti e le bibliotecarie, di regalarci piccoli frammenti delle loro vite, le loro storie. Come da tradizione, l’Ufficio Poetico, il Motore Scrivano del Festival, raccoglierà pensieri di bambini e ragazzi prima e durante il festival, e come da tradizione, li pubblicherà in panni stesi per tutto il Festival. Questo è l’anno della terra: per le storie dei libri e quelle dei lettori è nuovamente arrivato il momento di incontrarsi. Scrivete a: ufficiopoeticofestival@gmail.com

PER TUTTI
Piazza Blablà
LIBRERIA DEL FESTIVAL
Tutti i libri degli SCRITTORI ospiti del festival e i suggerimenti di lettura.
Gli scrittori e illustratori saranno disponibili, prima o dopo gli incontri, a firmare le copie dei loro libri.

Il Festival a spasso per l’isola

Festival Tuttestorie 2019 a Carbonia, Gonnesa, Iglesias, Isili, Loceri, Pabillonis, Posada, Ruinas, San Gavino, Sanluri, Sant’Antioco, Serramanna, Villacidro

BIBLIOTECA COMUNALE DI CARBONIA DAL 10 AL 14 OTTOBRE 2019
Incontri destinati alle scuole dei comuni aderenti al Sistema Bibliotecario del Sulcis.
Referente: bibliotecaria Anna Paola Peddis tel. 0781665187 – fax 0781674451 – annapaola.peddis@sbis.it
SCUOLA DELL’INFANZIA: incontri con Carlo Carzan
SCUOLA PRIMARIA: incontri con Beniamino Sidoti, Federico Appel, Isabella Iabate e Paolo Cesari, Marino Neri, Davide Morosinotto
SCUOLA SECONDARIA 1° grado: incontri con Francesco Carofiglio, Davide Morosinotto e Nicola Cinquetti
SCUOLA SECONDARIA di 2° grado: incontro con Francesco Carofiglio

BIBLIOTECA COMUNALE DI GONNESA 10 e 11 ottobre 2019
Referente: bibliotecaria Susanna Ghiglieri
tel. e fax 0781469007 – bibliotecagonnesa@tiscali.it
SCUOLA DELL’INFANZIA e PRIMARIA CLASSI I: incontro con Carlo Carzan
SCUOLA PRIMARIA: incontri con Federico Appel e Dino Ticli

BIBLIOTECA COMUNALE DI IGLESIAS 10/11/14/15 ottobre 2019
Referenti: bibliotecarie Clara Congia e Daniela Sanna
tel. 078141795 – biblioteca@comune.iglesias.ca.it
SCUOLA INFANZIA: incontro con Francesca Amat e Manuel Consigli
SCUOLA PRIMARIA: incontri con Beniamino Sidoti e Dino Ticli
SCUOLA SECONDARIA 1°: incontri con Lucia Vaccarino

BIBLIOTECA COMUNALE DI ISILI 10/11/12 ottobre 2019
Referenti: Gabriella Congiu e Rossana Pani
Tel. 0782802641 – biblioisili@tiscali.it
SCUOLA PRIMARIA: incontri con Alessandro Riccioni, Roberta Balestrucci Fancellu, Isabella Labate e Paolo Cesari
SCUOLA SECONDARIA 1° grado: incontri con Roberta Balestrucci Fancellu, Manlio Castagna e Katja Centomo

ISTITUTO COMPRENSIVO DI LOCERI 14 ottobre 2019
Referente: insegnante Barbara Marongiu
SCUOLA DELL’INFANZIA e PRIMARIA I/III: incontro con Alessandro Riccioni
SCUOLA PRIMARIA IV/V e SECONDARIA 1° GRADO: incontri con Lucia Vaccarino

COMUNE DI PABILLONIS 11 e 14 ottobre 2019
Referente: assessore Rosita Bussu
bussu.r@comune.pabillonis.vs.it – tel. 3497832632
SCUOLA DELL’INFANZIA e PRIMARIA I/II/III: incontri con Elisabetta Garilli
SCUOLA PRIMARIA IV/V e SECONDARIA 1°: incontri con Davide Morosinotto

ISTITUTO COMPRENSIVO DI POSADA 10 e 15 ottobre 2019
Referente: insegnante Gonaria Carroni
SCUOLA DELL’INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA CLASSI I: incontri con Francesca Amat e Manuel Consigli
SCUOLA PRIMARIA DALLA II ALLA V: incontri con Sonia Basilico
SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO: incontri con Manlio Castagna

BIBLIOTECA COMUNALE DI RUINAS 10 e 11 ottobre 2019
Referente: Licia Pilloni
0783/459012 amministrativo.comuneruinas@gmail.com
SCUOLA DELL’INFANZIA e PRIMARIA I/II/III: incontri con Elisabetta Garilli
SCUOLA PRIMARIA CLASSI IV/V E SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO: incontri con Sualzo

BIBLIOTECA COMUNALE DI SANLURI 10 e 14 ottobre 2019
Referente: Patrizia Congia
tel. 070/7568031 – biblioteca.comune.sanluri@gmail.com
SCUOLA PRIMARIA CLASSI IV: incontri con Andrea Bouchard
SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO CLASSI II: incontri con Manlio Castagna

BIBLIOTECA COMUNALE DI SAN GAVINO 11 e 14 ottobre 2019
SCUOLA PRIMARIA CLASSI IV/V: incontri con Andrea Bouchard e Pierdomenico Baccalario
SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO CLASSI II: incontro con Pierdomenico Baccalario

BIBLIOTECA COMUNALE DI SANT’ANTIOCO 10/11/14/15 ottobre 2019
Referente: bibliotecario Giancarlo Serrenti
tel. 3280268143 – giancarloserrenti@yahoo.it
SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA I: incontro con Francesca Amat e Manuel Consigli
SCUOLA PRIMARIA DALLA II ALLA V: incontri con Federico Appel, Lara Albanese e Stefano Guerra
SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO: incontri con Manlio Castagna

BIBLIOTECA COMUNALE DI SERRAMANNA 10/11/14 ottobre 2019
Referente: assessore Guido Carcangiu
biblioteca@comune.serramanna.ca.it
SCUOLA PRIMARIA: incontri con Elisabetta Garilli, Dino Ticli, Carlo Marconi

VILLACIDRO – ISTITUTO COMPRENSIVO A.LORU E ISTITUTO COMPRENSIVO G.DESSI’ 11 ottobre 2019
Referente Assessore Daniela Deidda
tel. 366.5714087
SCUOLA PRIMARIA CLASSI V incontri con Carlo Marconi e Andrea Bouchard

Festival Tuttestorie 2019: iscrizioni e modalità di partecipazione

Scarica la circolare del XIV Festival di Letteratura per Ragazzi Tuttestorie (PDF)

Scarica il modulo d’iscrizione (file Word)

Share