Il Grande Teatro dei Piccoli 2016: dal 1 ottobre al 29 dicembre al MoMoTI

Il Grande Teatro dei Piccoli 2016

Il Grande Teatro dei Piccoli 2016: dal 1 ottobre al 29 dicembre al MoMoTI

Teatro per bambini - banner per il grande teatro dei piccoli al momoti

Dal primo ottobre al 29 dicembre a Monserrato Il Grande Teatro dei Piccoli, alla sua tredicesima edizione con otto spettacoli al MoMoTI. Dentro la stagione di teatro per famiglie la vetrina concorso Peripiccoli, dal 10 al 13 novembre.Il Grande Teatro dei Piccoli 2016

Ritorna a Monserrato Il Grande Teatro dei Piccoli, lo storico cartellone per famiglie targato Is Mascareddas, alla sua tredicesima edizione al MoMoTI dal primo ottobre al 29 dicembre.

La stagione teatrale per i più piccoli vede come protagoniste, oltre ai padroni di casa, cinque compagnie in arrivo da diverse regioni d’Italia: i friulani Ortoteatro, dalla Toscana Giallo Mare Minimal Teatro, il duo piemontese Claudio e Consuelo,  l’attore, pittore, scenografo e scultore di Padova Antonio Panzuto, Teatro Medico Ipnotico del burattinaio di Parma Patrizio Dall’Argine.

Burattini, pupazzi, arte visiva, teatro di narrazione con oggetti, clownerie e musica, con diversi omaggi alla lirica, sono gli ingredienti delle pièce che compongono il cartellone: otto spettacoli in scena secondo la formula consolidata del teatro dei piccoli: alle 18 per le famiglie il sabato e la domenica (con il titolo in chiusura di stagione lungo tre giornate da martedì 27 a giovedì 29 dicembre);  alle 10.30  il lunedì per le scuole.

In più una novità assoluta per Il Grande Teatro dei Piccoli: si tratta di Peripiccoli, vetrina – concorso di produzioni teatrali per l’infanzia, ospitata dal 10 al 13 novembre sempre al MoMoTI a Monserrato. L’iniziativa è un appuntamento decentrato nell’hinterland di Cagliari nell’ambito di 10 Nodi, rete dei festival d’autunno nella città capoluogo, che riunisce per la sua seconda edizione Sardegna Teatro, Tuttestorie, Spaziomusica, Cada Die Teatro, Is Mascareddas, Sardex, TiconZero, Spaziodanza, Lìberos, Carovana SMI, Consorzio Camù.

Il Grande Teatro dei Piccoli: gli spettacoli in programma

Dà il via al ricco programma di spettacoli, sabato 1 ottobre e domenica 2 ottobre (e lunedì 3 per le scuole), la compagnia di Pordenone Ortoteatro in scena con Hansel e Gretel, fratelli di cuore, la fiaba classica dei Fratelli Grimm in una nuova veste, con il testo e la regia di Fabio Scaramucci e con burattini e pupazzi manovrati da Federica Guerra.

Il Grande Teatro dei Piccoli 2016 is-mascareddas-ac-i-burattini-allopera

Il 22 e 23 ottobre (e il 24 per le scuole) Tonino Murru de Is Mascareddas debutta nel nuovo spettacolo A & C – Anima e coru I burattini all’Opera, un carosello di numeri per burattini con  denominatore comune la musica, dalla tradizione del tango argentino al bel canto italiano sulle musiche del Donizetti, spaziando per gli anni ’50 e con un immancabile omaggio alla Commedia dell’Arte italiana.

Il Grande Teatro dei Piccoli 2016 giallo-mare-minimal-teatro-i-tre-porcellini-3-sm

Il 29 e 30 ottobre (e il 31 per le scuole) al MoMoTI è protagonista la compagnia di Empoli Giallo Mare Minimal Teatro con I tre porcellini, spettacolo di e con Renzo Boldrini che mischia la favola con citazioni da Hitchcock e la pittura di Botero. Nella pièce, con quadri animati in digitale, la fiaba è un pre/testo necessario ad evocare i ricordi d’infanzia di un buffo personaggio di nome Ultimo.

Il Grande Teatro dei Piccoli 2016 claudio-e-consuelo-roclo-sm

Novembre si apre nel segno della compagnia di Alba Claudio e Consuelo, in scena il 5 e 6 (e il 7 per le scuole) con Roclò, il circo segreto degli oggetti abbandonati. Nello spettacolo di teatro d’attore, clownerie e musica con strumenti classici e oggetti  Consuelo Conterno eClaudio Giri (che ne firmano la regia con Giorgio Boccassi) “convincono” rifiuti di carta e plastica inutilizzabili a farsi riciclare con una raccolta differenziata animata.

Il Grande Teatro dei Piccoli 2016 antonio-panzuto-il-frigorifero-lirico

Il 26 e 27 novembre (e il 28 per le scuole) l’eclettico l’attore, pittore, scenografo e scultore di Padova Antonio Panzuto,  diretto da Alessandro Tognon, presenta Il frigorifero lirico, opera lirica ispirata al “Vascello Fantasma” di Richard  Wagner: colori, suoni, immagini e video animazioni, ombre cinesi, marionette e figure di carta esplodono dall’elettrodomestico che si trasforma sotto gli occhi dell’uomo in un teatro d’opera.

 Il Grande Teatro dei Piccoli 2016 teatro-medico-ipnotico-verdi2

Il 3 e 4 dicembre (e il 5 per le scuole) è la volta dei burattini di Teatro Medico Ipnotico animati da Patrizio Dall’Argine. La compagnia di Parma presenta Verdi!, un dialogo tra Giuseppe Verdi e Richard Wagner, che durante una passeggiata in città discutono di melodramma e tragedia, con l’incursione in scena di Tannhauser, il feroce cane del compositore tedesco.

Il 17 e 18 dicembre (e il 19 per le scuole), la compagnia Is Mascareddas apre al pubblico il suo laboratorio creativo nella visita guidata e conferenza spettacolo dal titolo Eppur si muove: tra spettacolarità e didattica, Tonino Murru offre allo spettatore una sequenza ragionata e guidata di scene, trucchi, segreti, momenti topici dell’animazione teatrale.

Le narrazioni con pupazzi e oggetti di Donatella Pau de Is Mascareddas, nello spettacolo Doni, chiudono la stagione di teatro per famiglie lungo tre recite serali dal 27 al 29 dicembre: un racconto di Grazia Deledda, una favola dei fratelli Grimm, una fiaba di ambientazione araba e due leggende della tradizione popolare raccontano il gesto del dono e la magia che lo accompagna.

Fiabe sarde - banner per il grande teatro dei piccoli al momoti

Peripiccoli: la vetrina – concorso di produzioni teatrali per l’infanzia

Sono undici gli spettacoli in gara, proposti da altrettante compagnie isolane, in scena dal 10 al 13 novembre al MoMoTI nella vetrina – concorso Peripiccoli.

Dalla Provincia di Cagliari arrivano cinque formazioni: gli Actores Alidos di Quartu Sant’Elena con “Il brutto anatroccolo”,  Il salto del delfino di Elmas con “Occhiopinocchio” e dalla città capoluogo Teatro del Sale con “Bimba vecchia fa buon gatto – fiaba musicale”, Theandric con “La storia di Azur e Asmar” e  Teatro dall’Armadio con “I canti di tutte storie”.

Sassari è rappresentata dalla compagnia Il Filo del Discorso, in scena con “Estroverdi”, la Provincia di Olbia – Tempio da Un Chapiteau Parapluie, di Loiri San Paolo, in gara con “Clown vola!”, mentre dalla Provincia di Oristano è presente la formazione di Mogoro Teatro Tragodia, con la pièce “Alice”.

Dalla Provincia di Carbonia Iglesias in lizza tre compagnie: i carlofortini Botti du Shcoggiu con “Gretel e tutti gli altri”, il gruppo di Carbonia La Cernita Teatro con “La storia di Iqbal” e Nefos – artisti associati, di Masainas, con “Dalla scuola alla frutta… una commedia tutta da gustare”.

Le produzioni saranno passate al vaglio di una qualificata giuria composta da sette esperti: Mario Bianchi, direttore della rivista online di teatro ragazzi Eolo; Giampaolo Bovone, presidente dell’Associazione Peppino Sarina – amici del Burattino (Alessandria) e direttore didattico; Valeria Ciabattoni, direttrice del Circuito Teatrale Regionale Sardo Cedac Sardegna; Alfonso Cipolla, direttore dell’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare di Grugliasco (Torino) e critico teatrale; Alberto Jona, condirettore della compagnia di TorinoControluce Teatro d’ombre e docente di Letteratura Poetica e Drammatica e Storia del Teatro Musicale presso il Conservatorio Giorgio Ghedini di Cuneo; Massimo Mancini, direttore generale del Teatro di Sardegna; Roberto Piaggio, autore, regista e condirettore del Centro Teatro Animazione e Figure di Gorizia.

Le due proposte giudicate più interessanti saranno inserite nella quattordicesima edizione de Il Grande Teatro Dei Piccoli, in programma il prossimo anno.

Le rappresentazioni (suddivise nelle quattro giornate in un palinsesto in via di definizione) sono aperte agli spettatori e abbonati del Grande Teatro dei Piccoli, agli operatori culturali, agli amministratori locali, agli insegnanti e ai loro alunni.

La quattro giorni di spettacoli – ideata con l’obiettivo di rivitalizzare il panorama regionale del teatro ragazzi e al contempo fornire un’occasione di aggiornamento per i docenti delle scuole (sotto forma di corso riconosciuto dall’Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna) – è  aperta il 10 novembre (con orario in via di definizione) da un incontro-dibattito sul teatro per ragazzi in Sardegna “ fra utopia e sopravvivenza”. Il convegno vede la partecipazione dei giurati della vetrina-concorso, del critico teatrale e regista Enrico Pau e dell’assessorato regionale della Pubblica Istruzione, presente con un suo rappresentante.

Il Grande Teatro dei Piccoli – Biglietti e abbonamenti

I biglietti per le rappresentazioni serali costano 5 euro; quelli per le recite del lunedì riservate alle scuole 4 euro. Abbonamenti per otto spettacoli al costo di 30 euro. L’ingresso per gli spettacoli in gara nella vetrina – concorso Peripiccoli è a 4 euro, mentre per gli abbonati alla stagione è compreso nell’abbonamento. Per informazioni e prenotazioni telefonare ai numeri 070583972 – 3371446111 – 3465802580. Teatro MoMoTI · Via XXXI Marzo 1943 n. 20 – Monserrato (CA).

Il Grande Teatro dei Piccoli – Compagnia Is Mascareddas

Sito web: ismascareddas.it
e-mail: ismascareddas@tiscali.it
Tel.   0705839742

Fare teatro con i bambini banner per il teatro dei piccoli momoti

Leggi anche:

Libro.Nido Lunamoonda

Festival Tuttestorie 2016 programma laboratori

In volo fra i libri di Roal Dahl: laboratori per bambini a settembre e ottobre 2016

 

Share