Il libro al Nido: lettura e narrazione nella prima infanzia

il libro al nido



Il libro al Nido: lettura e narrazione nella prima infanzia

La narrazione rappresenta uno degli strumenti indispensabili per lo sviluppo cognitivo, affettivo e sociale dei bambini fin dalla più tenera età, e contribuisce in maniera fondamentale alla costruzione dell’identità personale e culturale.

Attraverso la narrazione, infatti, impariamo a organizzare e dare forma alle nostre conoscenze e alle nostre esperienze. In questo modo acquisiamo le competenze necessarie di problem solving, e assimiliamo gli strumenti per comprendere la realtà e confrontarci con l’esistenza in maniera creativa e costruttiva.

Fin dal Nido, quindi, l’utilizzo del libro permette di esporre il bambino all’ascolto e alla lettura, nonché di coinvolgerlo nel gioco della narrazione, considerato uno dei presupposti necessari per lo sviluppo dei processi comunicativi e per l’evoluzione della sfera relazionale.

Per utilizzare le parole di Jerome S. Bruner, “la competenza nella costruzione e nella comprensione di racconti è essenziale per la costruzione della nostra vita e per crearci un posto nel mondo possibile che incontreremo”.

Il libro al Nido: la narrazione come strumento cognitivo

Sebbene i bambini fin da piccoli si trovino immersi in un contesto culturale caratterizzato dalla presenza di storie e racconti di vario tipo (cartoni animati, film, etc.), l’acquisizione delle capacità narrative non deve essere data per scontata, ma piuttosto sviluppata, grazie all’utilizzo dei libri, specialmente nei contesti educativi veri e propri, a cominciare dal Nido. Solo così la narrazione può diventare uno strumento cognitivo capace di creare significato e dare senso alla realtà.

Il libro al Nido: lettura ad alta voce, libri gioco e albi illustrati

La lettura ad alta voce è un vero e proprio momento magico per il bambino; un momento in cui l’adulto si prende cura del piccolo, abbracciandolo metaforicamente attraverso una comunicazione ricca di stimoli, emozioni e complicità. La storia, che prende vita pagina dopo pagina dalla voce dell’educatrice, permette di sviluppare la personalità delle bambine e dei bambini, aiutandoli da un lato a esplorare e conoscere le loro stesse emozioni, e dall’altro ad accrescerne le competenze cognitive e linguistiche.

Ma tra i vantaggi che l’utilizzo dei libri apporta alla vita dei bambini già dal Nido, non bisogna considerare solo quelli legati alla lettura e all’ascolto, ma anche quelli relativi al rapporto fisico e spaziale, percettivo e sensoriale coi libri stessi.

Pensiamo ai libri gioco per i più piccini e agli albi illustrati per i più grandetti. Si tratta, infatti, di veri e propri strumenti di apprendimento progettati appositamente per i bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 3 anni.

In questo modo, attraverso l’esplorazione sensoriale, l’interpretazione delle immagini e la lettura delle forme e dei colori, i bambini del Nido acquisiscono le basi necessarie per un corretto sviluppo dell’apprendimento e della memoria, della motricità fine, dell’autonomia e della personalità, del linguaggio e della produzione verbale, delle capacità percettive e cognitive, emozionali e sociali.



Il libro al Nido: il progetto Libro.Nido Lunamoonda

La lettura ad alta voce, la narrazione per immagini e l’animazione alla lettura sono momenti portanti della vita del Libro.Nido Lunamoonda di Cagliari, il Nido d’Infanzia che accoglie bambini e bambine di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni, ed è specializzato in attività educative, laboratori creativi e percorsi giocosi attraverso l’utilizzo del libro, delle fiabe e dei racconti.

il libro al Nido - Libro.Nido Lunamoonda

Il libro al Nido: per saperne di più

Jerome S. Bruner – La cultura dell’educazione

Jerome S. Bruner – La fabbrica delle storie. Diritto, letteratura, vita

Jerome S. Bruner – La mente a più dimensioni

Jerome S. Bruner – Making sense. La costruzione del mondo nel bambino

Jerome S. Bruner – Saper fare, saper dire, saper pensare. Le prime abilità del bambino

Enzo Catarsi – Educare al nido. Metodi di lavoro nei servizi per l’infanzia 

Enzo Catarsi – Lettura e narrazione nell’asilo nido

Enrica Freschi – Il piacere delle storie. Per una «didattica» della lettura nel nido e nella scuola dl’infanzia

M. Chiara Levorato – Le emozioni della lettura 

M. Chiara Levorato – Lo sviluppo psicologico. Dal neonato all’adolescente 

Claudio Marazzini – Le fiabe 

Rita Valentino Merletti – Libri e lettura. Da 0 a 6 anni 

Leggi anche:

Libri per bambini da 0 a 2 anni

Bruno Munari e la creatività dei bambini

Progetto pedagogico e fiducia: la scelta del Nido

Grazia Deledda per bambini: fiabe e novelle

Fiabe sarde per bambini e genitori

 

Share