L’importanza dello sport e l’avviamento alla Kick Boxing per bambini

kick boxing per bambini




L’importanza dello sport e l’avviamento alla Kick Boxing per bambini

Lo sport ha un ruolo fondamentale nella vita delle persone e in modo particolare negli anni di crescita e sviluppo di un bambino, sia dal punto di vista fisico che psicologico.

Il costante e corretto movimento fisico incrementa le prestazioni, il controllo e la tutela  dell’apparato scheletrico, muscolare e soprattutto neuro muscolare, regolarizza il metabolismo, crea consapevolezza dei propri mezzi ed  aiuta alla socializzazione e soprattutto fa divertire.

La vita sedentaria (letto, divano ,tv, asilo e scuola, compiti) e i videogiochi abbinati ad una scorretta alimentazione sono molto spesso causa di sovrappeso e conseguenti problemi cardiovascolari, e proprio per evitare ciò le esperienze motorie devono rappresentare una base per tutto il percorso di vita.

Facendo dello sport una buona e sana abitudine, capacità coordinative come equilibrio e orientamento, capacità condizionali come forza, resistenza e velocità si acquistano, migliorano e non si perdono, conservando  nel tempo le qualità della giovinezza.

Nei primi anni, dai 3 ai 6 circa, sono indicati sport come il nuoto e la ginnastica, perché rendono armonioso il fisico nella prima fase di crescita. Infatti non bisogna dimenticare, che si tratta del primo approccio, quando il corpo è pronto ad apprendere e ricevere nuove esperienze senza entrare nello specifico dei gesti, ma enfatizzando le componenti della velocità.

Soltanto negli anni si sviluppano potenzialità che se ben allenate potranno essere perfezionate e adeguate al singolo talento.

Kick Boxing per bambini: dai 6 anni in su

Intorno ai 6 anni, sviluppo fisico e coordinazione di movimento  danno la possibilità di scelta tra le varie e divertenti attività, come per esempio le arti marziali quali la Kick Boxing, che impone rispetto delle regole, rispetto per  le altre persone, insomma una vera e propria scuola di vita.

Oltre ai benefici fisici la Kick Boxing apporta vantaggi psichici grazie all’acquisizione di sicurezza personale, contrastando timidezze e paure. Tutto questo senza dare sfogo ad aggressività e violenza incontrollata ma al contrario sfruttando la vivacità e dinamicità dei bambini che attraverso gesti specifici come pugni e calci possono scaricare tensioni , energie represse e le loro piccole preoccupazioni.

Infatti lo sfogo fisico è voglia di movimento, di sperimentare le proprie capacità che aiutano ad affrontare difficoltà, sentimenti ed emozioni della vita di tutti i giorni. Un gioco di lotta che insegna autocontrollo e consapevolezza del proprio carattere, della propria personalità e del proprio corpo; che sviluppa la mobilità articolare grazie alla varietà dei gesti.


Il ruolo dell’istruttore come educatore e l’importanza dell’alimentazione

Per i  più piccoli il mondo sportivo è ricco di avventure che permettono di imparare giocando. Da qui l’importanza del ruolo dell’istruttore come educatore, le cui lezioni non devono essere noiose e ripetitive; deve saper ascoltare e capire, trasmettere valori , motivare e sostenere, non si deve imporre ma instaurare un rapporto basato su fiducia e rispetto.

Il movimento porta fatica e dispendio di energia, quindi non deve mai mancare una sana merenda prima dell’allenamento. Inoltre sarebbe opportuno due ore prima  un pasto a base di carboidrati. In generale, bisogna avere una corretta alimentazione, una colazione a base di latte o tè, con cereali integrali e frutta; per pranzo una porzione di riso condito con le verdure; e nel pomeriggio una sana torta della mamma, e dopo lo sport, yogurt e tanta frutta per  aiutare i muscoli alla ripresa e ad idratarsi costantemente con acqua naturale.

Ricordiamoci che lo sport, come la scuola, è un diritto per ogni bambino!

Egle Marini
Personal Trainer

Info: Ferrari Gym, via Montecassino 52 Ca, tel. 070521912, mail info@ferrarigym.net – per tutte le info sui corsi per bambini.

Leggi anche:

Sport per bambini

Share