Las Merdonas: leggi il racconto in sardo Premio Montanaru 2005

Sa metropis de Las Merdonas è il titolo del racconto in lingua sarda di Carlo Mulas che nel 2005 ha vinto il Premio Montanaru di Desulo nella sezione prosa.

Sa metropis de Las Merdonas

Si tratta di un racconto umoristico e satirico, dal tema originale e divertente, “scritto con piglio avvincente e brioso”, che vede assolute protagoniste della storia le famigerate merdone cagliaritane, tesoro inestimabile della città.

Premio Montanaru 2005: motivazione del primo premio per la prosa a Carlo Mulas

Presidente della giuria Gianni Filippini

“Sa metropis de Las Merdonas” di Carlo Mulas è un brano umoristico, un testo piacevole, una favola. Il tema è originale e divertente, il piglio avvincente e brioso. Il testo, scritto in sardo campidanese, è ricco di frasi idiomatiche ed espressioni tipiche della parlata cagliaritana.

L’episodio narrato è una divertente evasione della fantasia, una favola allegorica e ironica nella quale due mondi si scontrano e si sfruttano reciprocamente. Dietro l’avventura fantastica e il sereno approccio al reale, lo scrittore ci propone il suo modo di vedere il mondo contemporaneo e di darne la sua interpretazione.

Sono presenti due elementi:

  • il realismo: Cagliari ai tempi della seconda guerra mondiale;
  • la dimensione fantastica e fiabesca: il conflitto tra uomini e topi.

Viene descritto un quartiere pittoresco, un’arruga, dove uomini affamati e nutriti dalla miseria e impossibilitati a spostarsi in altri luoghi, si contendono gli spazi con i topi in un clima fantastico e irreale.

La favola, al di là del divertimento narrativo, assume un valore allegorico, e allude ai comportamenti contrastanti della personalità umana, sidia de dinai sceti. Rimane l’inquietudine centrale, sempre attuale: la fame, la lotta per la sopravvivenza e la necessità di aguzzare l’ingegno per non soccombere.

La lotta tra uomini e merdonas è affrontata da is cristianus con diverse armi, e contrastata da is merdonas con intelligenza, acume e tattica: è ancora questo un avvertimento per l’uomo che vuole soggiogare i suoi avversari, ma che di fatto spesso ne rimane sconfitto. Is merdonas hanno la meglio quando gli uomini alterano l’equilibrio facendo finire in pentola i gatti.

Nella metropoli dei topi, Las Merdonas o La’s Merdonas, sono presenti personaggi e situazioni grottesche. Colpiscono i nomi pseudo-scientifici delle razze delle merdone…

Sono infine comico-ironici gli ammiccamenti alla società contemporanea e l’impiego di partite che uomo e topo tentano furbescamente di vincere.

Premio Montanaru 2005: i vincitori (L’Unione Sarda)

Las Merdonas – Il racconto in lingua sarda

Sa metropis de Las Merdonas – Scarica e leggi il racconto (formato in PDF)

Benvenuti a Las Merdonas e altri racconti: Contus de gherra, de mortus e de merdonas

Share
eBook Indibooks Amazon