Ragazze ribelli e donne coraggiose: storie al femminile per vivere con determinazione e creatività

ragazze ribelli

Ragazze ribelli e donne coraggiose: storie al femminile per vivere con determinazione e creatività

La fine della scuola e l’inizio delle vacanze estive rappresentano un’ottima occasione per leggere. Le giornate al mare, in montagna o in città sono davvero la cornice ideale per migliorare le proprie capacità di lettura e rimanere allenati dal punto di vista cognitivo. La lettura costante, infatti, permette ai ragazzi e alle ragazze di utilizzare le loro risorse cerebrali acquisite con l’esperienza scolastica e rimodularle creativamente in maniera elastica e prospettica.

Per attivare questi processi, però, è necessario che i più giovani leggano libri capaci di stimolarli da un punto di vista emozionale, sentimentale e intellettuale. Tra le letture più suggestive apparse in quest’ultimo periodo ci sono sicuramente quelle che narrano le vite e le storie di donne che hanno vissuto in maniera consapevole e coraggiosa la loro esistenza.

Le bambine e le ragazze troveranno in queste storie dei valenti modelli cui ispirarsi: eroine antiche e moderne che hanno dato senso alla loro vita, rendendola degna di essere vissuta; storie di coraggio, passione e umanità che aiuteranno le giovani lettrici a orientarsi e a trovare la loro strada con determinazione e creatività. Buona lettura!



Ragazze ribelli e donne coraggiose – Donne nella scienza

“Donne nella scienza” è il titolo di un’interessante e piacevole collana di libri pubblicati da Editoriale scienza dedicata ai giovani lettori a partire da 8/10 anni. Nel 2018 ha vinto il Premio Andersen come miglior collana di divulgazione. Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato a questo progetto perché giudicato “capace di anticipare temi e tempi, aprendo la strada ad una riflessione profonda sui ruoli all’interno della comunità scientifica” e “per lo sguardo lucido con cui vengono presentati i profili di grandi personalità di ieri e di oggi, offrendo al lettore un repertorio in divenire”. A tutto ciò si deve aggiungere “la qualità della scrittura e delle illustrazioni”.

Siamo d’accordo! Questa collana infatti è nata nel 2003 (in tempi non sospetti, direbbe qualcuno). Da 15 anni propone le suggestive biografie di donne che hanno contribuito allo sviluppo della scienza, senza dimenticare gli aspetti più umani delle loro vite quali interessi, passioni e sentimenti:

Marie e Irene Curie (Radioattività in famiglia), Vandana Shiva (Sulle orme di Gandhi), Mary Leakey (Alla ricerca del primo uomo), Ada Byron (Numeri e poesia), Eva Mameli Calvino (Fiori in famiglia), Barbara McClintock (Pannocchie da Nobel), Dian Fossey (La mia vita tra i gorilla), Sofia Kovalevskaja (La trottola di Sofia), Margherita Hack (L’universo di Margherita), Temple Grandin (Siate gentili con le mucche), Lise Meitner (La forza nell’atomo), Sylvia Earle (La signora degli abissi).

Ragazze ribelli e donne coraggiose – Ragazze con i numeri. Storie, passioni e sogni di 15 scienziate

Per festeggiare i 15 anni della collana Donne nella scienza, lo scorso marzo 2018 è uscito lo splendidoRagazze con i numeri. Storie, passioni e sogni di 15 scienziate che contiene quindici biografie di donne scienziate provenienti da differenti regioni del mondo: Valentina Tereshkova, Jane Goodall, Tu Youyou, Katherine Johnson, Rita Levi Montalcini, Margaret Mead, Katia Krafft, Maryam Mirzakhani, Wangari Maathai, Rosalind Franklin, Vera Rubin, Sophie Germain, Laura Conti, Maria Sibylla Merian, Hedy Lamarr.

Sono storie di ragazze, poi diventate donne famose”, scrivono nell’introduzione le autrici Vichi De Marchi e Roberta Fulci, “che hanno inseguito un progetto e alla fine hanno scritto pagine fondamentali della scienza”.

Dai loro racconti è possibile capire come trasformare una passione che si manifesta in giovane età in una professione avvincente e utile, attraverso la tenacia nel perseguire i propri obiettivi e il coraggio nel superare ogni tipo d’ostacolo che la vita e la società ci pongono davanti quotidianamente.


Ragazze ribelli e donne coraggiose – Storie della buonanotte per bambine ribelli

Diciamolo subito. All’inizio eravamo un po’ scettici. “La solita trovata pubblicitaria” ci siamo detti. Poi l’abbiamo comprato e nostra figlia (7 anni) l’ha letto con immmmenso piacere. Ma non solo. Le vite straordinarie delle 200 donne protagoniste delle Storie della buonanotte per bambine ribelli vol. 1Storie della buonanotte per bambine ribelli vol. 2 hanno incuriosito la bambina in maniera davvero positiva: ha voluto saperne di più; ha giocato a fare la scrittrice piuttosto che la sportiva o ancora la scienziata; ha assunto una buona dose di coraggio e fiducia in sé per affrontare la scuola, lo sport, le amicizie e tutte le altre cose della vita.

Ragazze ribelli e donne coraggiose – Le tue antenate. Donne pioniere nella società e nella scienza dall’antichità ai giorni nostri

Scritto da Rita Levi Montalcini e Giuseppina Tripodi per lettrici e lettori da 8/10 anni in su, Le tue antenate. Donne pioniere nella società e nella scienza dall’antichità ai giorni nostri offre un excursus storico molto interessante anche dal punto di vista sociale. Donna di scienza fornita inoltre di ottime capacità divulgative, Rita Levi Montalcini ci propone un vero e proprio viaggio nella storia della scienza e della società, narrandoci le storie di settanta donne eccezionali, ancora oggi validi esempi di emancipazione, perseveranza e creatività.

Le tue antenate. Donne pioniere nella società e nella scienza dall’antichità ai giorni nostri è un libro dedicato a tutte le bambine e ragazze del mondo, perché capiscano l’importanza dell’istruzione e diventino consapevoli del fatto che, in alcuni periodi storici, le donne più sapienti venivano addirittura accusate di stregoneria e bruciate al rogo.


Ragazze ribelli e donne coraggiose – Sei donne che hanno cambiato il mondo e Storie e vite di superdonne che hanno fatto la scienza

Gabriella Greison, fisica, bravissima attrice, scrittrice e divulgatrice scientifica di grande successo, nonché autrice dell’ottimo L’incredibile cena dei fisici quantistici, ha raccolto una parte dei suoi monologhi che porta in giro per i teatri di tutta Italia in due libri assolutamente da non perdere.

In Sei donne che hanno cambiato il mondo. Le grandi scienziate della fisica del XX secolo (età di lettura dai 10 anni), col suo inconfondibile stile ci propone sei brevi romanzi dedicati ad alcune delle più importanti donne pioniere nella storia della fisica moderna, vissute tra Ottocento e Novecento: Marie Curie (1867-1934), Lise Meitner (1878-1968), Emmy Noether (1882-1935), Rosalind Franklin (1920-1958), Hedy Lamarr (1914-2000) e Mileva Mari (1875-1948).

In Storie e vite di superdonne che hanno fatto la scienza, opera divulgativa di grande pregio anche estetico e ricca di illustrazioni, davvero ben fatta e pensata per tutti, Gabriella Greison ci racconta le reali e coinvolgenti vite di donne scienziate che da bambine “hanno espresso desideri e fatto sogni” dai quali è sempre necessario partire per poter affrontare le sfide dell’esistenza.

Ragazze ribelli e donne coraggiose – Le donne son guerriere. 26 ribelli che hanno cambiato il mondo

Non solo scienziate, ma anche donne che si sono fatte valere nell’arte, nello spettacolo, nella politica, nella letteratura, nella filosofia e nello sport sono le protagoniste del libro illustrato intitolato Le donne son guerriere. 26 ribelli che hanno cambiato il mondo di Irene Civico e Sergio Parra, illustrato da Núria Aparicio ed edito da Einaudi Ragazzi (dai 10 anni in su).

Molto interessante la scelta delle 26 ribelli protagoniste di questo libro, spesso dimenticate o poco conosciute, eppure ancora oggi di fondamentale importanza. Si pensi ad esempio a Ipazia d’Alessandria o ancora a Simone de Beauvoir, filosofa e scrittrice francese, una delle madri non solo del femminismo ma piuttosto una delle maestre del pensiero del Novecento.

Ragazze ribelli e donne coraggiose – Simone de Beauvoir

Chiudiamo questo nostro articolo con un consiglio per le ragazze un po’ più grandi: quello di leggere e (ri)scoprire i libri di Simone de Beauvoir.  Dal fondamentale Il secondo sesso, al classico Quando tutte le donne del mondo, o ancora all’intimistico Memorie di una ragazza perbene dove l’autrice racconta la prima parte della sua vita: l’infanzia, l’adolescenza e la prima maturità di una donna che ha sempre lottato per essere libera.



Leggi anche:

Campi estivi calcio femminile 2018 in Italia: città, mare e montagna

Share