I Re Magi in Sardegna portano regali ai bambini: hai scritto la lettera ai Tres Reis?

re magi lettera tres reis pipius

Re Magi, in Sardegna portano regali ai bambini: hai scritto la lettera ai Tres Reis?

In Sardegna l’Epifania, ovvero la festa del 6 gennaio, è tradizionalmente dedicata ai Re Magi. In Lingua Sarda si chiama Pasca de is tres Reis, de is tres Gurreis, de is tres Urreis e Pasca de sos tre Res o ancora Li Tre Re in Gallura. Anche ad Alghero, dove si parla catalano, si festeggia il Dia dels Tres Reis, durante il quale i bambini ricevono les estrenes.

I Re Magi o Tres Reis: l’epifania in SardegnaI Re Magi in Sardegna portano regali ai bambini: hai scritto ai Tres Reis?

Infatti, secondo l’antica tradizione sarda, che si lega in maniera profonda a quella spagnola e catalana, tra la notte del 5 e la mattina del 6 gennaio i Re Magi portano regali ai bambini che hanno scritto loro una lettera.

Ma non solo. Oltre a portare is istrennas po is pipius (i regali per i bambini), in alcuni centri dell’Isola, proprio come nella penisola iberica e in America, vengono organizzate delle processioni che vedono protagonisti i Re Magi.

In altri centri, specialmente nel nord Sardegna, i cantori a cuncordu o a tenore si fermano in ogni casa a cantare alcune poesie e canzoni, ricevendo in cambio vino e dolci.

I doni dei Tres Reis: un racconto per tutti i bambini e le famiglie

I doni dei Tres Reis

Tanto tempo fa, in un villaggio ormai scomparso della Sardegna, viveva un vecchio molto saggio che si chiamava Melcioru (Melchiorre). Quest’uomo, che aveva una barba candida come la neve, possedeva il raro talento di saper leggere la mappa celeste. Per  queste ragioni veniva chiamato da tutti Su Majàrgiu (Il Mago).

Nelle notti limpide e stellate, che ieri come oggi abbondano nella ventosa isola mediterranea, il Mago si appartava sulla cima di un imponente e alto nuraghe. Dalla sommità della torre, coi suoi strumenti e le sue carte, il vecchio saggio interpretava i movimenti dei pianeti e delle costellazioni. Grazie a tali conoscenze, era quindi in grado di predire il futuro e capire in anticipo quali avvenimenti sarebbero accaduti non solo in Sardegna, ma nel mondo intero…

Continua a leggere il racconto I doni dei Tres Reis e scaricalo in formato PDF

La lettera ai Re Magi

La festa sarda e quella iberica hanno in comune anche un altro elemento distintivo che vede al centro i bambini: la composizione di una lettera che i più piccoli scrivono ai Re Magi, nella quale chiedono uno o più regali come ricompensa per essersi comportati bene nel corso dell’anno. Così, il 6 gennaio ricevono i doni richiesti, portati proprio dai Tres Reis a dorso dei loro cammelli.

Se non hai ancora scritto la tua letterina ai Tres Reis, fallo subito! Vedrai che non ti deluderanno: sono tre uomini sapienti e conoscono il valore più profondo della magia e della felicità.

re magi lettera tres reis pipius

Re Magi in Sardegna – Scarica la letterina per i Tres Reis:

Scarica il form della letterina, compilala e dalla ai tuoi genitori, ai tuoi zii e ai tuoi nonni, affinché venga spedita ai Re Magi. Oppure puoi inviargliela anche tramite il nostro indirizzo di posta elettronica: info@pipius.com

Scarica la lettera in formato PDF 

I Re Magi in Sardegna portano i regali ai bambini – I doni dei Tres Reis:

Leggi il racconto I doni dei Tres Reis e scaricalo in formato PDF

Fiabe e leggende sarde - pipius

Leggi anche:

Paschixedda e Pasca de Nadale: il Natale in Sardegna

Il Natale in Sardegna raccontato da Grazia Deledda

Halloween Sardegna: morti, fantasmi e spiriti raccontati da Grazia Deledda

Grazia Deledda per bambini: fiabe e novelle

Fiabe sarde per bambini e genitori

S’atonzu: l’autunno nelle poesie di Antioco Casula Montanaru

Nomi dei mesi in Sardo e filastrocche per impararli

Share